A proposito del cuore

…di Carl Gustav Jung

“La vostra visione apparirà più chiara soltanto quando guarderete nel vostro cuore. Chi guarda all’esterno sogna. Chi guarda all’interno si sveglia”  

MA QUESTO CUORE?

Da quando abbiamo messo Wonder Mamy on line qualche amico mi ha detto che  il cuore nel logo non lo/la convinceva. O perché sembrava un’icona banale da romanzetto rosa, o perchè troppo semplice la rappresentazione grafica. Questo cuore invece, semplice così com’è,  è proprio importante! È stato disegnato nel modo più facile possibile perché vuole essere la parte del logo che rappresenta l’amore del bambino per la mamma. Avremmo forse dovuto renderlo ancora più semplice disegnandolo proprio come lo avrebbe fatto un bimbo della scuola materna. Magari lo faremo.  Come simbolo, invece, il cuore ha così tanti significati profondi ed essenziali che rimane, come ogni simbolo, portatore di tutte le interpretazioni che riescono a risuonare in ciascuno di noi, secondo la nostra esperienza  e l’ individuale capacità di risonanza.  Ho voluto questo cuore nel logo perché penso all’amore puro e totale dei bambini per le loro mamme! Penso alla magia dell’innamoramento. Penso agli antichi che parlavano del “Pensiero del Cuore” e a R. Steiner  che proponeva delle meditazioni per riattivarlo. Penso agli studi dell’HearthMath Institute che hanno dimostrato che nel cuore ci sono circa 40.000 cellule cerebrali e che cuore e cervello si influenzano vicendevolmente dal punto di vista degli