A proposito del cuore

IMPARARE CON IL CUORE

Soltanto se si impara qualcosa con il cuore lo si possiede veramente! Carl Gustav jung

ASCOLTARE CON IL CUORE

Ascoltare, ascoltare col cuore, vuol dire accogliere. È un modo silenzioso e discreto di far sentire all’altro che “va bene così com’è”. Spesso le persone imparano fin da bambine a nascondere il proprio mondo personale “per proteggersi dall’essere incompresi, umiliati o maltrattati”… Adrian van Kaam. Da WONDER MAMY… parliamo di argomenti che sembrano così diversi ma in realtà non lo sono. C’è sempre un “fil rouge” che unisce i nostri articoli, le nostre proposte e i nostri incontri. Qualunque sia la vostra strada come genitori o per voi stessi, che preferiate lo YOGA o laBIOENERGETICA, le MEDITAZIONI di OSHO o con le Campane Tibetane, il FOCUSING o l’ASCOLTO ATTIVO, le COSTELLAZIONI FAMILIARI o semplicemente essere una mamma o un papà attenti e consapevoli, quello che cerchiamo di fare è accompagnarvi ad ASCOLTARE col CUORE. Imparare a farlo, prima di tutto con se stessi, produce serenità e apre spazi nuovi nella visione e nelle relazioni con i figli, i compagni e gli amici. Perdonateci se sembriamo confusi…in realtà non lo siamo poi tanto.

PENSARE CON IL CUORE

Ho letto recentemente un articolo su una rivista femminile in cui si diceva che le donne erano pronte ad essere dei manager bravi quanto gli uomini dovevano solo imparare a diventare fredde e calcolatrici come loro. Ho pensato subito come direbbe mia figlia …ma anche no!  Il  mondo non ha bisogno di donne snaturate ma di uomini che sappiano riconquistare  il “pensiero del cuore”. Non desidero vedere donne che rinunciano alla loro natura per diventare manager rabbiosi e cattivi e fare più danno di quello che è già stato fatto. Vorrei vedere donne capaci di guidare le imprese per il bene di tutti quelli che ci lavorano, donne che sappiano valorizzare le capacità di ciascuno invece di costringere le persone in ruoli che non gli si confanno, vorrei vedere meno interesse personale  e più attenzione al bene collettivo, ai problemi ambientali  e alla serenità sul posto di lavoro. Un missionario in Africa diceva che quando c’era da mandare qualcuno a prendere delle scorte alimentari o qualcosa di prezioso per la tribù inviava sempre una donna perché era certo che avrebbe fatto tutto il possibile per tornare con quello che serviva per la sopravvivenza del gruppo. Vi ricordate l’articolo “La ricetta

È NECESSARIA UNA CERTA PUREZZA DEL CUORE…

L’amore non è un bisogno, ma un traboccare… L’amore è un lusso. È abbondanza.  Significa possedere così tanta vita che non sai più cosa farne, quindi la condividi. Significa avere nel cuore infinite melodie da cantare; che qualcuno ascolti o no è irrilevante.  Anche se nessuno ascolta, devi comunque cantare, devi danzare la tua danza. OSHO RAJNEESH